I Giardini Dior

«Dopo la donna, i fiori sono la creazione più divina.»
Christian Dior

I fiori, gioielli del trattamento Dior

Da sempre, i fiori sono il cuore di Dior. Belli esteticamente e ricchi di significato, costituiscono il simbolo originario di Christian Dior che li amava così come amava la bellezza delle donne.
Oggi più che mai, i fiori ispirano la Scienza Dior. Animati da una geniale intuizione, i Ricercatori Dior si sono nutriti di questa eredità appassionante. Ed è con un'ambizione scientifica inedita che hanno esplorato il mistero dei fiori.
Le piante più evolute del regno vegetale, le piante da fiore sono dette "sessuate". Vere e proprie creatrici di vita e della perpetuazione della specie, producono al loro interno molecole potenti fonti sia di rigenerazione che di resistenza.

I Giardini Dior

I Giardini Dior sono terreni dedicati alla coltura delle piante da fiore scelte per le loro proprietà eccezionali. Qui i fiori regnano sovrani come è sempre stato nella storia della Maison Dior. Coccolate, conoscono le condizioni di coltura ottimali, caratterizzate da estrema precisione e savoir-faire.
Singolari sia per la loro collocazione che per il legame con gli abitanti del posto, i Giardini Dior raccontano una storia comune di una casa legata ai valori dello scambio e della scoperta, della creazione e del lavoro.

Più che di semplici terreni, si tratta di zone selezionate in tutto il mondo per la qualità del suolo, l'irrigazione ed il clima. In questi luoghi, la mano dell'uomo interviene soltanto nel più grande rispetto dell'ambiente.  
In tutto il mondo, i Giardini Dior rappresentano un legame unico tra il mondo floreale e la performance dei trattamenti Dior: giardino del Surkhan-darya in Uzbekistan, giardini d’Anjou, della valle della Loira, d’Yquem e di Sainte Cécile Les Vignes in Francia, giardini d'Ambohidray e di Ranomafana in Madagascar, giardino di Koro nel Burkina Faso.

L’eco-trasformazione

Al termine delle raccolte e dei raccolti, la Scienza Dior interviene estraendo i preziosi principi attivi di queste piante da fiore secondo metodi rigorosamente « propri » e non inquinanti, per esaltarne tutte le proprietà. Criomacinazione, decantazione, enfleurage "moderno" o distillazione separativa rappresentano tutti metodi "verdi" che garantiscono il rispetto dell'ambiente, assicurando allo stesso tempo la preservazione dei principi attivi.


A partire dalla creazione dei primi Giardini Dior, si sono instaurati rapporti di fiducia e rispetto reciproci tra i produttori locali e Dior.

I Giardini Dior, un impegno, una filosofia

L'approccio etno-botanico di Dior consiste nell'attingere alla biodiversità vegetale gli elementi cosmetici di domani grazie all'incontro tra le conoscenze tradizionali e le innovazioni scientifiche moderne.
I Giardini Dior sono una garanzia di tracciabilità e di efficacia ed allo stesso tempo un'assicurazione di rispetto verso gli esseri umani e la biodiversità vegetale.

LA PERFORMANCE
Guidati dalla preoccupazione per l'efficacia biologica, gli esperti Dior sono alla continua ricerca di nuovi principi attivi floreali, così potenti da poter soddisfare le esigenze della pelle. In quest'ottica, i Giardini Dior costituiscono un vivaio di una ricchezza inestimabile.
Una stessa pianta da fiore viene studiata nelle sue diverse parti, petali e gambi, foglie e radici, al fine di ottimizzare l'estrazione di nuovi principi attivi.

LA TRACCIABILITA
Proprietà esclusiva di Dior, ogni giardino garantisce una qualità incomparabile e costante delle materie prime estratte grazie ad una serie specifiche tecniche precise e rigorose. Queste determinano la superficie esatta dei terreni ma anche ognuna delle operazioni indispensabili al raccolto. Così, i Giardini Dior sono i garanti della tracciabilità delle piante selezionate e dei principi attivi estratti da esse.

IL RISPETTO
A partire dalla creazione dei primi Giardini Dior, si sono instaurati rapporti di fiducia e rispetto reciproci tra i produttori locali e Dior.
Ciascun Giardino Dior conduce ad un rapporto di fiducia duraturo, basato sul rispetto reciproco ed un impegno serio nel lungo termine. Ogni azione è mirata, pensata per intervenire positivamente sulla vita quotidiana della popolazione locale. Protezione della natura, preservazione delle piante rare  escluse dai raccolti e tecniche « verdi » assicurano una protezione costante della biodiversità.