stars en dior

— Autori Serge Toubiana, Florence Müller et Jérôme Hanover — Editore Rizzoli — Presentazione A partire dal 1947, il successo del couturier Christian Dior raggiunge il mondo del cinema. È a lui infatti che si rivolgono i grandi registi del secolo; Dior intreccerà anche profondi rapporti di amicizia con le più famose star del cinema, tra cui Marlène Dietrich, che minaccerà il grande Hitchcock di abbandonare il set se non le avesse dato la possibilità di indossare abiti firmati Dior nel film Le Grand Alibi (1950), pronunciando la celebre frase: «No Dior, no Dietrich!»
Dive quali Sophia Loren, Elizabeth Taylor, Isabelle Adjani, Claudia Cardinale, Jean Seberg, Lauren Hutton o ancora Penélope Cruz esibiscono sul set, in città e sui red carpet dei festival e degli appuntamenti mondani più prestigiosi abiti firmati Dior.
Il legame tra la Maison Dior e i nomi più altisonanti del cinema si consolida sempre più attraverso campagne pubblicitarie divenute celebri; Charlize Theron, Nathalie Portman o Marion Cotillard diventano testimonial di Dior, sotto la guida esperta di maestri della regia quali David Lynch, Wong Kar-wai o Jean-Jacques Annaud.

Leggi le prime pagine