The Golden Age of Couture, Paris and London 1947-1957

— Autore Claire Wilcox — Editore V&A — Presentazione The Golden Age of couture rende omaggio a un decennio importante nella storia della moda, che ha inizio con il lancio del celebre New Look di Christian Dior nel 1947 e si conclude con la morte dello stilista nel 1957. Dior in persona ha definito questo periodo "l'età d'oro" della moda: la haute couture si afferma e Parigi diventa la capitale internazionale della moda grazie alle lussuose creazioni di stilisti del calibro di Cristobal Balenciaga, Pierre Balmain e Hubert de Givenchy. Sebbene Londra non abbia mai potuto competere con Parigi per fascino e seduzione, anche la capitale inglese si affermerà come uno dei punti nevralgici della moda, in particolare con il quartiere Savile Row, culla della confezione artigianale ad opera di grandi sarti quali Charles Creed, Hardy Amies e Norman Hartnell, che vestono giovani debuttanti nonché donne aristocratiche e membri della famiglia reale.
La romantica silhouette definita da Dior nel dopoguerra, caratterizzata da gonne ampie e vita di vespa, scandalizza e seduce al tempo stesso l'universo della moda: il New Look conquista rapidamente l'immaginario del pubblico segnando l'inizio di un periodo straordinariamente creativo. Quest'opera descrive con dovizia di particolari l'affascinante mondo degli stilisti più celebri sullo sfondo del dopoguerra, segnato dalla crescita del mercato delle esportazioni e dalla creazione di collezioni prêt-à-porter per i negozi; essa illustra ogni tappa dell'appassionante processo creativo: gli schizzi iniziali, la scelta dei tessuti, dei ricami e delle passamanerie, la fase del taglio, i servizi fotografici, la sfilata, la consegna dei tanto attesi abiti su misura, la comparsa e la diffusione di nuovi moduli stilistici nella stampa specializzata, la cura meticolosa con cui viene realizzato ogni nuovo abito. Il libro presenta inoltre magnifici esemplari di abiti da sera e da cocktail nonché abiti da uomo su misura della collezione V&A, accompagnati da illustrazioni di moda e fotografie che evocano i fotografi Richard Avedon, Cecil Beaton o ancora Irving Penn. Pubblicato nel quadro di un'importante esposizione presso il Victoria and Albert Museum a Londra, questo libro celebra l'eccellente savoir-faire e l'istinto creativo che hanno dato vita ad alcuni degli stili più famosi di sempre.

Leggi le prime pagine