19.03 IN PRIMO PIANO

FOULARD PREZIOSI

GALLERIA

Con la loro esplosione di colori, i foulard della collezione “Le storie di Monsieur Dior” sono veri quadri su seta. Scopri i savoir-faire che danno vita a questi foulard d’eccezione, realizzati in Italia nell’assoluto rispetto della tradizione.

I foulard Dior nascono in Italia, a pochi passi dal lago di Como. Come se tutto fosse rimasto invariato dai tempi di Marco Polo, la seta greggia, dal colore naturale bianco sporco, arriva in questo luogo direttamente dalla Cina, dove condizioni climatiche ideali unite a un savoir-faire millenario assicurano una qualità eccezionale. Negli atelier di Como, in cui sono in funzione decine di telai, questa preziosa materia prima diventa un twill di seta pronto a essere trasformato in foulard. 
A questo punto entrano in scena i coloristi: sfogliando un immenso campionario, cercano il colore perfetto per ogni singolo dettaglio del disegno. Un foulard Dior può contenere fino a quarantotto nuance in tutto ed è proprio questa ricca varietà a rendere il processo di realizzazione così lungo e minuzioso: la seta vergine viene colorata secondo l’antica tecnica della stampa a quadri, che garantisce un’assoluta precisone del tratto e colori brillanti. Per ogni nuance viene realizzato un quadro su cui è inciso il disegno da stampare, attraverso il quale viene applicato l’inchiostro, come fosse uno stampino; man mano che il pezzo di seta scorre da un quadro all’altro, compaiono il disegno e le fini sfumature del foulard, risultato della sovrapposizione degli strati di colore.

Al termine di questo procedimento complesso, che richiede quindici ore di lavoro, i colori vengono fissati con il vapore, dopodiché la seta stampata viene lavata per eliminare l’inchiostro in eccesso, prima di essere immersa in un bagno di amido, dosato con attenzione per ottenere l’aspetto e la consistenza ideali – la cosiddetta “mano” – stabiliti dagli stilisti Dior. Infine, con un gesto padroneggiato alla perfezione, gli artigiani eseguono ilroulotage, che consiste nel ripiegare la seta del bordo del foulard su se stessa prima di fissarla e cucirla. A questo punto i foulard dai colori brillanti e dal tocco setoso sono pronti per essere annodati al collo delle donne in tutto il mondo.

ALTRI MEDIA

PRESENTE IN : IN PRIMO PIANO