Sfilate | DIORMAG

07 Luglio
Sfilate

Chiaroscuro

In occasione della sfilata Haute Couture Autunno-Inverno 2019-2020, Peter Philips, Direttore creativo e dell'immagine del Make-Up Dior, ha ideato un beauty look dallo sguardo tenebroso.

  • ©

    Vincent Lappartient

  • ©

    Vincent Lappartient

  • ©

    Vincent Lappartient

  • ©

    Vincent Lappartient

  • ©

    Vincent Lappartient

  • ©

    Vincent Lappartient

  • ©

    Vincent Lappartient

  • ©

    Vincent Lappartient

Come cariatidi dalla bellezza perfetta, le modelle della sfilata svelano una pelle pura e luminosa. Nel backstage, i make-up artist applicano, sotto la direzione di Peter Philips, il Dior Backstage Face & Body Primer, opacizzante e idratante, e poi - in base alla carnagione della modella - una delle quaranta declinazioni del Dior Backstage Face & Body Foundation. Come tocco finale, il Flash Luminizer dona luce.

In contrasto con la trasparenza dell’incarnato, gli occhi si vestono di uno smokey elegante e romantico. Sottolineato dall’ombretto nero della nuova palette Dior Tri(o)blique, applicato attorno agli occhi - con un effetto di crescendo dalla rima ciliare all’arcata sopraccigliare - lo sguardo è delicato, al tempo stesso dolce e intenso, senza mascara né eyeliner. Le sopracciglia si disegnano con grazia con Diorshow Brow Styler e Diorshow Pump’N’Brow. Ultimo gesto beauty, le labbra naturali sono leggermente illuminate da Dior Lip Maximizer.

Due trecce sottili, delicatamente avvolte attorno a uno chignon imperiale, firmano questa acconciatura raffinata, sublimata da una veletta in rete nera.

Occhi:
3 Couleurs Tri(o)blique 053 Smoky Canvas
Diorshow Brow Styler
Diorshow Pump’N’Brow

Incarnato:
Dior Backstage Face & Body Primer
Dior Backstage Face & Body Foundation
Cipria in polvere libera Diorskin Forever & Ever Control
Flash Luminizer

Labbra:
Dior Lip Maximizer

Mani:
Gel Coat Abricot

07 Luglio
Sfilate

L’INTERVISTA A PETER PHILIPS  

06 Luglio
Sfilate

Magnificenza

Un’organza intrecciata con pelle, piume laccate verdi, giochi di luci e ombre, di opaco e brillante: scoprite la straordinaria complessità dei savoir-faire haute couture degli atelier Jean-Pierre Ollier.

06 Luglio
Sfilate

Dietro le quinte dell’eccellenza

La collezione Haute Couture Autunno-Inverno 2019-2020 di Maria Grazia Chiuri è un dialogo tra moda e architettura. Un’eccellenza incarnata con grazia dagli atelier della Maison.

  • ©

    Sophie Carre & Lemarié

  • ©

    Sophie Carre & Lemarié

  • ©

    Sophie Carre

  • ©

    Sophie Carre

  • ©

    Sophie Carre

  • ©

    Sophie Carre

  • ©

    Sophie Carre

  • ©

    Sophie Carre

  • ©

    Sophie Carre

  • ©

    Sophie Carre

06 Luglio
Sfilate

L’INTERVISTA A MARIA GRAZIA CHIURI

Nel corso di un’intervista esclusiva, la Direttrice Artistica rivela le ispirazioni della sua collezione Haute Couture Autunno-Inverno 2019-2020, presentata nei saloni del numero 30 di Avenue Montaigne. Una sfilata dedicata alle infinite sfumature del nero, un’ode all’eccellenza e all’architettura estremamente complessa che costituisce la Haute Couture.

Più articoli