Alla Ricerca delle Essenze

  • Raccontare e condividere quello che distingue le fragranze Dior e le rende uniche: la creazione all'interno della Maison, con François Demachy, Parfumeur-Créateur Dior. Ogni video è un viaggio alla scoperta delle materie prime, del loro territorio, costellato da incontri scambi sulle tradizioni e sul savoir-faire. Un omaggio fatto di immagini, delicate e umane, alle più belle essenze del mondo.

    "Il laboratorio di creazione, è come una cartolina di tutti questi viaggi." François Demachy, Parfumeur-Créateur Dior

EPISODIO 1 - LA ROSA DI MAGGIO DI GRASSE

  • Questo fiore delicato coltivato a Grasse, nel sud della Francia, richiede un savoir-faire raro che la Maison Dior preserva grazie a delle partnership esclusive.

    "La Rosa di Maggio è la regina dei fiori del territorio di Grasse. Bisogna stare attenti che questo savoir-faire non vada disperso."

    François Demachy, Parfumeur-Créateur Dior

  • La storia di Dior affonda le radici nel terroritorio di Grasse, dove lo stesso fondatore ha vissuto e ha restaurato lo Château de la Colle Noire.

    Oggi, forte di questo attaccamento, la Maison Dior ha scelto di partecipare attivamente alla coltivazione dei fiori impiegati per le fragranze.

    Il "Domaine de Manon" gestito da Carole Biancalana e il "Clos de Callian" di Armelle Janody riservano la quasi totalità dei loro raccolti di Rose di Maggio alla Maison de Parfums Dior. Una rosa potente e carnale con note di miele indimenticabili.

EPISODIO 2 - IL BERGAMOTTO DI CALABRIA

  • Frizzante, floreale, fruttato, il Bergamotto Dior, coltivato in Calabria, nel sud dell'Italia, possiede un carattere unico e solare.

    "Quando ci si reca in Clabria, si può sentire la realtà del territorio, essere ispirati dalla bellezza delle piantagioni."

    François Demachy, Parfumeur-Créateur Dior

  • Presente in molte delle fragranze della Maison, è essenziale nella struttura olfattiva Dior.

    François Demachy ha creato insieme ai produttori un Bergamotto San Carlo su misura per Dior, grazie a una partnership preferenziale.

    Migliaia di piante di Bergamotto sono coltivate secondo metodi biologici per produrre il raccolto annuale destinato alla Maison Dior.

EPISODIO 3 - IL GELSOMINO D'INDIA

  • Con le sue note avvolgenti e sensuali, il Gelsomino è un profumo unico. E' uno dei fiori feticcio della Maison Dior, che ha selezionato il Gelsomino Sambac per la sua facette carnale e fruttata, o il Gelsomino Grandiflorum per le sue facette verdi e solari.

    "Non si può comprendere l'India se non si capisce la passione della sua gente per i fiori."

    François Demachy, Parfumeur-Créateur Dior

  • Nel sud dell'India, François Demachy, ci porta nei campi di Gelsomino che si dispiegano a perdita d'occhio, interrotti dalle figure dei raccoglitori di fiori che lavorano dall'alba.

    I raccolti, destinati alla Maison Dior per le sue fragranze, sono il risultato di una collaborazione di lunga data con il produttore.

    E' in questi paesaggi, dove la magia è palpabile, che si perpetua un savoir-faire rimasto intatto, a garanzia della qualità.

EPISODE 4 – JASMINE GRANDIFLORUM IN GRASSE

  • François Demachy travels the world to select the finest essences that compose the Dior fragrances, but his native land of Grasse is where we discover the Jasmine Grandiflorum used in the great Dior fragrances such as J'adore Eau de Parfum and J'adore l'Or.

    "I was born and raised with jasmine. It is one of the ingredients I cherish the most. For someone from Grasse, it is almost like the love of a child for a parent." François Demachy, Dior Perfumer-Creator

  • Grasse Jasmine is the traditional jasmine used in perfumery. It derives its soft, delicate, fruity fragrance from the ideal conditions of its terroir, nestled between land and sea.

    Today, the Bastide des Fontaines Parfumées, located in the heart of Grasse and as close as possible to the estates that grow flowers for perfume, is home to François Demachy's laboratory where he develops the future house of Dior fragrances.

EPISODE 5 – YLANG YLANG IN NOSY BE

  • Ylang Ylang means “the flower of flowers” in the different Indian Ocean cultures, where this tropical, almost magical looking flower can be found. François Demachy takes us to Nosy Be Island, Madagascar, to discover the Ylang Ylang fields where the flowers dedicated to Dior perfumes grow.

    “The Ylang is a tropical flower, and everything associated with it – the sun, the heat, the light – is present in its scent. These unconscious sensations are used to evoke a sunny, joyful side in a perfume.”

    François Demachy, Dior Perfumer-Creator

  • This yellow, sometimes almost green flower has no other choice than to stand out among the colorful tropical vegetation: It has to provide a powerful fragrance, with fruity notes, sometimes reminding us of jasmine, but with a salty accent, which gives a marine, solar touch to the perfumes.

    To obtain a tailor-made Ylang, exclusive to Dior fragrances, the flowers are distilled right after the harvest in Nosy Be and then transformed in Grasse. The unique savoir-faire of the land of Grasse, where the Perfumery Art was born, gives a subtle Ylang heart, with a pronounced salty note, that François Demachy particularly looks for and uses in J’adore In Joy.