Sfilata Haute Couture Primavera-Estate 2020

“What if Women Ruled the World?”. Questa domanda impegnata, posta da Judy Chicago - emblematica artista americana - è al centro delle ispirazioni delle creazioni Haute Couture Primavera-Estate 2020.

SILHOUETTE

01 / 77

SCENOGRAFIA

JUDY CHICAGO® is a registered trademark and all her works, including the banners in The Female Divine, are protected by US and international copyright laws. All rights reserved

Intervista a Judy Chicago

  • In quanto fondatrice dell’arte femminista, Judy Chicago ha fatto della propria opera una lotta a tutti gli effetti. In occasione della sfilata Haute Couture Primavera-Estate 2020, ha progettato insieme a Maria Grazia Chiuri un’installazione ispirata alle forme di una dea*. Questa femminilizzazione scultorea dello spazio, fortemente immersiva, sottolinea il loro comune impegno per l’empowerment

    *Realizzata dal Bureau Betak e ispirata a una scultura disegnata negli anni Settanta e mai realizzata.

    Scopri di più

JUDY CHICAGO® is a registered trademark and all her works, including the banners in The Female Divine, are protected by US and international copyright laws. All rights reserved

CELEBRITÀ

  • Focus sugli ospiti che hanno assistito alla sfilata Haute Couture Primavera-Estate 2020 di Maria Grazia Chiuri.

Ispirazioni

  • In occasione della sfilata Haute Couture Primavera-Estate 2020, le neo-dee immaginate da Maria Grazia Chiuri incarnano l’eccellenza del savoir-faire Dior e rendono omaggio all’eterna potenza creatrice delle donne.

    Foto di Morgan O'Donovan

    Scopri di più

Accessori poetici

  • Sublimando le silhouette ideate da Maria Grazia Chiuri, gli accessori declinano le fonti di ispirazione della collezione, come un inno alla grazia delle dee.

    Foto di Morgan O'Donovan

    Scopri di più

INTERVISTA A MARIA GRAZIA CHIURI

  • La Direttrice Artistica delle collezioni donna, Maria Grazia Chiuri, ci parla in esclusiva della sua nuova collezione.

Savoir-faire

  • Riallacciandosi alla riflessione di Maria Grazia Chiuri sulla relazione tra genere e (pro)creazione, tra corpo e couture, femminilità e femminismo, questa collezione sublima il savoir-faire Haute Couture degli atelier Dior.

    Scopri di più

INTERVISTA A PETER PHILIPS

  • Peter Philips, Direttore creativo e dell'immagine del Make-Up Dior, svela le sue fonti di ispirazione e parla del beauty look immaginato per questa sfilata.