Sfilata Dior Men Inverno 2020-2021

SILHOUETTE

01 / 47

Passato, presente, couture. Per la collezione Dior Men Inverno 2020-2021, Kim Jones si ispira agli archivi e all’iconografia di Dior per celebrare la sua eleganza senza tempo. Un viaggio nel cuore della haute couture e un omaggio a Judy Blame, figura emblematica, simbolo della creazione legata al futuro.

SCENOGRAFIA

  • Nel cuore dell’iconica Place de la Concorde, la sfilata Dior Men Inverno 2020-2021 ha reso omaggio a Judy Blame, artista iconoclasta dalla modernità visionaria. Un viaggio vertiginoso oltre il possibile. Una ricca tradizione coniugata al futuro.

    Per saperne di più

LE CELEBRITÀ

  • Zoom sugli ospiti che hanno assistito alla sfilata Dior Men Inverno 2020-2021 di Kim Jones.

ISPIRAZIONI

  • Omaggio all’artista Judy Blame, la collezione maschile Inverno 2020-2021 celebra le sue ispirazioni iconoclaste e la tradizione couture di Christian Dior, attraverso capi di tailoring cari a Kim Jones.

    Per saperne di più

Hommage à Judy Blame

  • Judy Blame era un alquimista. Este iconoclasta, fallecido en febrero de 2018, hacía suyos los objetos más cotidianos para diseñar joyas que trascendían sus modestos orígenes y alcanzaban el estatus de obras de arte. Hoy, Kim Jones, director artístico de las colecciones masculinas de Dior y amigo fiel de este pionero subversivo, rinde homenaje a su apasionante universo más allá de toda frontera en la colección Invierno 2020-2021.

    Per saperne di più

ACCESSORI INDISPENSABILI

  • Ode all’arte del dettaglio secondo Dior, gli accessori della collezione Inverno 2020-2021 di Kim Jones fanno dialogare l’immaginario dello stilista Judy Blame, figura iconica e ispiratrice di questa sfilata, con i codici della Maison, come la rivisitazione del motivo Dior Oblique o le perle bianche.

    Per saperne di più

SAVOIR-FAIRE

  • Nella penombra, un lampo di grazia. Look finale di questa collezione, un cappotto nero in cachemire interamente ricamato con paillettes, ispirato a un abito haute couture creato da Marc Bohan per la collezione Autunno-Inverno 1969. Nato nel segreto degli atelier Vermont e frutto di un lavoro artigianale d’eccezione, coniuga pazienza, precisione ed estrema minuzia. Gli artigiani hanno impiegato 900 ore per realizzare questa maestosa creazione, composta da tre tipi di paillettes e filo d’argento che riflettono la luce. Questa luce, meravigliosa e virtuosa, celebra la ricchezza della couture e il suo savoir-faire d’eccellenza.

    Foto di Sophie Carre