Sfilata Dior Men Inverno 2020-2021

SILHOUETTE

01 / 47

Passato, presente, couture. Per la collezione Dior Men Inverno 2020-2021, Kim Jones si ispira agli archivi e all’iconografia di Dior per celebrare la sua eleganza senza tempo. Un viaggio nel cuore della haute couture e un omaggio a Judy Blame, figura emblematica, simbolo della creazione legata al futuro.

SCENOGRAFIA

LE CELEBRITÀ

  • Zoom sugli ospiti che hanno assistito alla sfilata Dior Men Inverno 2020-2021 di Kim Jones.

ISPIRAZIONI

  • Omaggio all’artista Judy Blame, la collezione maschile Inverno 2020-2021 celebra le sue ispirazioni iconoclaste e la tradizione couture di Christian Dior, attraverso capi di tailoring cari a Kim Jones.

    Per saperne di più

Omaggio a Judy Blame

  • Judy Blame era un alchimista. Questo artista iconoclasta, scomparso nel febbraio 2018, si riappropriava degli oggetti più semplici per creare gioielli che trascendevano la loro natura modesta raggiungendo lo status di opera d’arte. Oggi, Kim Jones, Direttore Artistico delle collezioni maschili di Dior e fedele amico di questo pioniere sovversivo, rende omaggio al suo universo appassionante, al di là delle frontiere, in occasione della collezione Inverno 2020-2021.

    Per saperne di più

ACCESSORI INDISPENSABILI

  • Ode all’arte del dettaglio secondo Dior, gli accessori della collezione Inverno 2020-2021 di Kim Jones fanno dialogare l’immaginario dello stilista Judy Blame, figura iconica e ispiratrice di questa sfilata, con i codici della Maison, come la rivisitazione del motivo Dior Oblique o le perle bianche.

    Per saperne di più

SAVOIR-FAIRE

  • Nella penombra, un lampo di grazia. Look finale di questa collezione, un cappotto nero in cachemire interamente ricamato con paillettes, ispirato a un abito haute couture creato da Marc Bohan per la collezione Autunno-Inverno 1969. Nato nel segreto degli atelier Vermont e frutto di un lavoro artigianale d’eccezione, coniuga pazienza, precisione ed estrema minuzia. Gli artigiani hanno impiegato 900 ore per realizzare questa maestosa creazione, composta da tre tipi di paillettes e filo d’argento che riflettono la luce. Questa luce, meravigliosa e virtuosa, celebra la ricchezza della couture e il suo savoir-faire d’eccellenza.

    Foto di Sophie Carre