IL RISTORANTE E LA PÂTISSERIE

IL RISTORANTE

Il ristorante Monsieur Dior, il cui nome rappresenta un affettuoso omaggio allo stilista fondatore della Maison, riflette la classica art de vivre alla francese ed è gestito da Jean Imbert, le cui deliziose creazioni gastronomiche combinano raffinatezza, semplicità ed eleganza. Per sviluppare ciascun menù, lo chef francese, spalleggiato dal fedele collaboratore Antony Clémot, si è ispirato alla tradizione e alla storia della Maison.

L’arredamento comprende un imponente specchio ideato da Claudia Wieser e composto da pannelli geometrici, nonché un’opera pittorica creata appositamente per 30 Montaigne e frutto di un colossale progetto di ricerca: un’originale installazione con migliaia di immagini in una palette di colori che spaziano fra rosso, nero e bianco, provenienti dagli archivi della Maison e dalla collezione personale dell’artista. Senza tralasciare l’olio su tela intitolato “Christian Dior à Table”, realizzato da René Bouché in un sincero tributo allo stilista francese.

    LA PÂTISSERIE

    La Pâtisserie Dior, affacciata sui rigogliosi roseti del palazzo, è il luogo ideale dove concedersi un’incantevole pausa davanti a una dolce prelibatezza. L’offerta di dolci, a cura di Jean Imbert, spazia da rivisitazioni di classiche torte francesi a originali creazioni decorate con celebri simboli di Dior che delizieranno il palato. I baristi si occuperanno di selezionare le pregiate varietà di caffè perfette per accompagnare questo incantevole momento di pausa all’insegna della bellezza dei rituali e dell’arte della degustazione. Dalla colazione alla merenda, gli ospiti potranno abbandonarsi al delizioso piacere dell’eccellenza culinaria in un ambiente senza eguali.